FREEEMG stazione di ricarica
FREEEMG logo

Elettromiografo con sonde wireless per l’analisi dinamica dell’attività muscolare

FREEEMG rappresenta la quarta generazione della tecnologia più avanzata per l’analisi elettromiografica di superficie. L’accuratezza del segnale, l’assenza completa di cavi, la leggerezza e le dimensioni estremamente ridotte delle sonde permettono di effettuare analisi di qualsiasi tipo di movimento, per ogni distretto corporeo, senza alterare in alcun modo il gesto motorio del soggetto esaminato.

Prestazioni eccezionali

Grazie alle nostre sonde wireless miniaturizzate potrete acquisire anche i segnali più deboli con estrema accuratezza e nitidezza. Il sistema, comunica con un PC tramite i ricevitori USB in dotazione e può gestire contemporaneamente fino a 20 sonde.
Ogni sonda è dotata di una memoria interna per garantire la continuità della registrazione anche in caso di perdita temporanea della connessione, consentendo di effettuare acquisizioni su grandi distanze ed in campo aperto.

FREEEMG sonda

Fino a

0

sonde

contemporaneamente

Autonomia: oltre

0

ore

in acquisizione continua

Sonde ultraleggere

0

grammi

di peso, batteria inclusa

FREEEMG dottoressa
BTS FREEEMG

Pratico ed efficace

Le nostre sonde si agganciano direttamente agli elettrodi pregellati per il prelevamento del segnale, senza bisogno di ulteriori fissaggi: la preparazione del soggetto non è mai stata così rapida.
Il software elabora le informazioni raccolte restituendo i risultati in forma grafica e permette un immediato confronto con le classi di normalità.
Una vasta scelta di protocolli d’analisi predefiniti permettono di valutare l’attività muscolare durante esercizi specifici.

FREEEMG sonde

Oltre 500 centri in tutto il mondo utilizzano il nostro elettromiografo per la valutazione di:

  • Patologie neurologiche ed ortopediche
  • Terapie farmacologiche
  • Evoluzione del deficit motorio
  • Utilizzo di ortesi
  • Follow-up riabilitativo
  • Ottimizzazione del gesto sportivo

Il protocollo permette la valutazione della strategia motoria adottata dal paziente in termini di simmetria e coordinazione e muscolare durante il cammino, nonchè l’analisi del corretto timing di attivazione muscolare.

Caratteristiche principali:

  • Analisi del ciclo del passo (parametri temporali)
  • Timing di attivazione muscolare
  • Indice di simmetria
  • Indice di qualità del cammino
  • Indice di coattivazione
  • Confronto con valori di riferimento

Il protocollo valuta la corretta stabilizzazione del ginocchio prima di un impatto, consentendo la prevenzione della rottura del Legamento Crociato Anteriore (LCA) o l’analisi del recupero dopo la ricostruzione del LCA.

Caratteristiche principali

  • Timing di pre-attivazione dei muscoli del quadricipite e ischiocrurali
  • Confronto con valori di riferimento

Il protocollo permette la valutazione del fenomeno di flexion-relaxation (FRP) dei muscoli erettori spinali lombari durante un movimento di flessione anteriore del tronco. L’assenza del fisiologico silenzio mioelettrico (rilassamento) dei muscoli paraspinali mentre il soggetto sta mantenendo la posizione flessa, può indicare la presenza di un sovraccarico muscolare e causare dolore lombare e problemi posturali.

Caratteristiche principali:

  • Indice FRP (Flex-Relaxation Phenomenon)
  • Indice FRR (Flex-Relaxation Ratio)
  • Simmetria di attivazione dx/sx
  • Confronto con valori di riferimento

Il protocollo analizza l’attività dei principali muscoli masticatori e quantifica l’equilibrio neuromuscolare durante l’occlusione dentale. Un problema di malocclusione può comportare problemi posturali e dolori quali mal di testa e mal di schiena.

Caratteristiche principali:

  • Indici di occlusione
  • Valutazione del bite e del paradenti
  • Confronto con valori di riferimento

Il protocollo permette di valutare il comportamento dei muscoli durante il ciclo della pedalata. L’esame può essere eseguito durante esercizi riabilitativi realizzati su cicloergometro, o per monitorare il cambiamento dell’attività muscolare quando viene modificata la posizione dell’atleta sulla bicicletta.

Caratteristiche principali:

  • Timing di attivazione muscolare
  • Contributo dei muscoli dx/sx durante la pedalata
  • Indice di simmetria
  • Confronto con valori di riferimento

Il protocollo permette di valutare la strategia motoria usata dal paziente in termini di coordinazione muscolare durante la corsa. Il protocollo può evidenziare la presenza di asimmetrie funzionali e meccanismi compensatori.

Caratteristiche principali:

  • Analisi del ciclo della corsa
  • Timing di attivazione muscolare
  • Analisi dell’ampiezza
FREEEMG case

Sonde EMG

wdt_IDColumn1Column2
1 Elettrodi Elettrodi di superficie a geometria variabile con connessione a clip
2 Risoluzione 16bit
3 Frequenza di acquisizione 1kHz
4 Trasmissione dati Wireless IEEE 802.15.4
5 Batteria Batteria Li-Po, ricaricabile con caricatore dedicato
6 Autonomia Oltre 6h di acquisizione continua
9 Memoria a bordo Memoria a stato solido - fino a 2 ore
11 Peso Circa 13 gr - batteria inclusa
12 Dimensioni 41,5×24,8x14mm elettrodo madre – Ø 16x12mm elettrodo satellite
13 Certificazioni Classe CE IIa


Ricevitore USB

wdt_IDNew columnNew column
1 Connessione PC USB 2.0
2 Sonde gestibili Fino a 10 sonde wireless per ricevitore
3 Peso 80 grammi
4 Dimensioni 82x44x22,5mm
5 Trasmissione dati Wireless IEEE 802.15.4


wdt_IDComponenti
7 Borsa in alluminio per il trasporto
5 Ricevitore USB
6 Caricatore
4 Fino a 20 sonde


wdt_IDAccessori
1 Kit Footswitch
2 Kit Elettrogoniometro
3 Kit wireless isocinetica
4 Workstation
6 Protocolli Funzionali (*disponibili solo con l'opzione G-SENSOR)
7 Sensore inerziale G-SENSOR
8 Sistema video VIXTA (fino a 4 videocamere)
9 Ricevitore output analogico BTS INTEGRA
10 Ricevitore input analogico BTS I-PORT Expander
11 Trigger Box


Richiedi maggiori informazioni

 
 
Please wait...