NIRVANA entra a far parte del progetto AstroLab

Abbiamo avuto il piacere di partecipare il giorno 30 settembre 2019, presso l’IRCCS Medea di Bosisio Parini (Lc), alla cerimonia di inaugurazione di AstroLab, il primo laboratorio italiano di riabilitazione hi-tech per bambini e ragazzi con difficoltà motorie e cognitive.

AstroLab nasce dalla volontà di voler realizzare un ambiente dall’aspetto futuristico, dove i trattamenti terapeutici proposti ai piccoli pazienti, si trasformano in momenti di gioco, dove a fare guida è il coinvolgimento e l’entusiasmo del bambino.

Oggi con la realtà virtuale e la robotica è stato possibile raggruppare in un unico luogo tutti i sistemi dedicati alla ricerca, alla valutazione e alla riabilitazione delle patologie neurologiche.

BTS Bioengineering grazie alle tecnologie NIRVANA, BTS GAITLAB e OEP, ha contribuito a creare un’atmosfera spaziale facendo vivere ai pazienti una vera e propria esperienza multisensoriale. Il laboratorio è suddiviso in stanze ciascuna delle quali ha un proprio nome correlato alla tecnologia che viene utilizzata al suo interno.

Il nostro sistema NIRVANA è stato ribattezzato “La finestra sullo spazio”, per dare l’idea di una stanza magica dove il piccolo paziente può sperimentare un’esperienza multisensoriale completamente immersiva. Grazie a NIRVANA il vero protagonista della riabilitazione è il bambino, libero di poter interagire direttamente con l’ambiente virtuale senza l’impedimento di visori, guanti e sensori.

AstroLab è frutto del lavoro, della dedizione e della passione di persone, che ogni giorno perseguono un unico obiettivo: migliorare la qualità della vita di giovani pazienti, e noi siamo orgogliosi di aver contribuito alla realizzazione di questo laboratorio spaziale!