Utile trattamento complementare nei pazienti post Ictus

Maggio è stato scelto dalla Stroke Association come il mese di sensibilizzazione annuale sullo Stroke e gli effetti che questa malattia ha sui malati e le loro famiglie, in modo da diffondere il più possibile la consapevolezza su quali sono i segni e i sintomi post ictus, quali sono le possibili cause, e cosa fare nel caso in cui la malattia sia in corso e nella fase post acuta.

A tal proposito, cogliamo l’occasione per condividere un lavoro pubblicato recentemente dal team dell’IRCCS Neurolesi di Messina con il nostro sistema NIRVANA, in cui sono riportati gli effetti di un trattamento riabilitativo basato sulla realtà virtuale durante il recupero funzionale nei pazienti con ictus.
I risultati della loro ricerca sono stati pubblicati sulla rivista internazionale “International Journal of Neuroscience”.

In base a questi dati preliminari, un approccio neuro riabilitativo basato su di un sistema di realtà immersiva, quale è il NIRVANA, può essere considerato un utile trattamento complementare per potenziare il recupero funzionale nei pazienti affetti da ictus, in particolare per quanto riguarda l’attenzione, i disturbi visuo-spaziali e la funzione motoria.

Per maggiori informazioni: www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed